Periferie

«La realtà si capisce meglio dalle periferie» osservava Papa Francesco nel 2013, da poco eletto, nella sua prima visita in una parrocchia della periferia nord di Roma. Ma cosa sono oggi esattamente le peri­ferie? Quando si pensa alle periferie l’elemento centrale è solitamente quello spaziale, la periferia è innanzitutto un luogo lontano dal cen­tro. Così la definisce, al singolare, anche la Treccani, che parla della periferia come della «arte estrema e più marginale, contrapposta al centro, di uno spazio fisico o di un territorio più o meno ampio». Un centro che non è solo un luogo fisico ma è anche e soprattutto il bello, la qualità, mentre in contrapposizione la periferia è il brutto, la scarsa qualità, il degrado fisico. Un degrado fisico che incide su stili e qualità di vita, determinando divergenti attitudini sociali e culturali. Continua qui.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *